Lancio del laboratorio uPowerTek EMI

Di recente, dopo la costruzione iniziale dell’hardware, l’installazione delle apparecchiature di prova e quasi 2 mesi di messa in servizio. Il nuovo laboratorio EMI di uPowerTek è stato completato con successo, il che segna che la nostra azienda ha formalmente la capacità di testare IEC55015, CISPR15 e FCC Part 15 e altri standard del settore in modo indipendente.

I LED sono stati ampiamente utilizzati nel settore dell’illuminazione grazie alla loro elevata efficienza luminosa, lunga durata, risparmio energetico e protezione ambientale. Tuttavia, la qualità dei prodotti di illuminazione a LED varia, il che influisce in una certa misura sulla promozione dei prodotti di illuminazione a LED. Tra questi, gli elementi di test di compatibilità elettromagnetica rappresentano la maggioranza, come la corrente armonica, l’impatto delle sovratensioni e la tensione di disturbo. La compatibilità elettromagnetica (EMC) è un fattore importante che influenza la sicurezza e l’affidabilità dei prodotti di illuminazione a LED.

La compatibilità elettromagnetica (EMC) si riferisce alla capacità di un dispositivo o sistema di funzionare in modo conforme nel suo ambiente elettromagnetico senza causare disturbi elettromagnetici intollerabili a qualsiasi dispositivo nel suo ambiente. Pertanto, EMC include due requisiti: da un lato, significa che il disturbo elettromagnetico generato dall’apparecchiatura nell’ambiente durante il normale processo operativo non può superare un certo limite. Significa invece che l’apparecchiatura ha un certo grado di immunità ai disturbi elettromagnetici presenti nell’ambiente, ovvero la Suscettività Elettromagnetica (EMS).

emc实验室5 800 1

La stragrande maggioranza degli odierni apparecchi di illuminazione a LED contiene driver LED che possono generare campi magnetici nel circuito che possono causare interferenze elettromagnetiche in altri dispositivi intorno a loro, noti come EMI. Ad esempio, i comuni problemi EMC nell’illuminazione a LED: interferenze con altre apparecchiature elettroniche domestiche, in particolare apparecchiature audiovisive, come TV, radio, comunicazioni telefoniche, ecc.

D’altra parte, l’uso di prodotti per l’illuminazione nell’ambiente avrà anche interferenze elettromagnetiche da tutti i lati. Se l’immunità del prodotto stesso non è sufficiente, sarà disturbata dal mondo esterno e renderà il prodotto instabile o addirittura danneggiato. L’immunità elettromagnetica menzionata qui è EMS

L’Unione Europea ha implementato la supervisione EMC su questi prodotti di illuminazione, richiedendo che questi prodotti siano conformi agli standard EMC applicabili e stampino il marchio CE prima che possano essere venduti nel mercato europeo.

La compatibilità elettromagnetica è un fattore importante che influenza l’affidabilità e la sicurezza dei prodotti di illuminazione a LED. I test EMC dei prodotti di illuminazione a LED sono di grande importanza per migliorare la qualità dei prodotti di illuminazione a LED e promuovere il sano sviluppo del settore dell’illuminazione a LED. La certificazione EMC è obbligatoria nella maggior parte dei mercati, tra cui Europa, Stati Uniti, Cina, Corea, Australia e Nuova Zelanda. I test di compatibilità elettromagnetica sono necessari per soddisfare i requisiti normativi, migliorare le prestazioni del prodotto e ridurre i rischi generazionali.

Post correlati

Sommario

dali ultimate guide 1

Per aiutarti a comprendere meglio la tecnologia di regolazione DALI, abbiamo creato un libro PDF di 30 pagine. Puoi ottenerlo gratuitamente oggi semplicemente inserendo la tua e-mail qui.

Scroll to Top