Cos’è un driver LED programmabile?

Ci sono sempre più opzioni di driver LED sul mercato che hanno caratteristiche programmabili per la corrente di uscita. I driver LED sono alimentatori che aiutano a regolare la potenza necessaria a un LED. Con i loro attributi programmabili, sono in grado di potenziare l’output dell’illuminazione corrente e il livello di flessibilità dell’hardware. In questo post sul blog imparerai le basi dei driver LED programmabili e quali parametri dovresti seguire.

Cos’è il driver LED programmabile

Un driver LED programmabile è un driver che consente agli utenti di impostare la corrente di uscita, la modalità di regolazione, la regolazione della temporizzazione, il CLO e altre funzioni tramite computer o cellulare. I driver LED programmabili sono il risultato di una richiesta di hardware più adatta nel mercato. I progettisti dell’illuminazione stavano cercando di creare prodotti che non richiedessero così tanto inventario e che potessero anche offrire funzioni flessibili. Ad esempio, il fatto che è possibile ottimizzare l’uscita del driver LED nel tempo mantenendo una potenza costante.

I driver LED sono fondamentali per proteggere le lampadine dalle fluttuazioni di tensione regolando la potenza richiesta dal LED. Funzionano come un alimentatore che tiene tutto sotto controllo. Infatti, ogni luce LED ha bisogno di un driver per alimentarli poiché non sarebbero in grado di rimanere nel loro raggio d’azione senza questi dispositivi.

Esistono diversi tipi di driver a seconda del consumo energetico richiesto dal LED. Ad esempio, i driver interni ed esterni sono l’opzione migliore per proteggere le tue lampadine a LED. Ora, cosa rende i driver LED programmabili così popolari? Sono molto efficienti nel far corrispondere l’uscita dell’illuminazione domestica o dell’ufficio con il driver attraverso caratteristiche come la corrente di uscita stessa e la curva di attenuazione che descrive come un dimmer (controllo della luminosità) imposta l’uscita di tensione relativa a un ingresso del segnale di controllo.

driver led programmabili

Controlla i driver LED programmabili uPowerTek qui.

Vantaggi del driver LED programmabile

I driver LED programmabili sono stati una svolta di successo per i progettisti dell’illuminazione. Qui hai alcuni vantaggi nell’acquistarne alcuni per la tua casa o il tuo ufficio.

  • Offrono hardware più flessibile che è possibile utilizzare per un’ampia gamma di prodotti.
  • Non dovrai dedicare molto tempo alla qualificazione continua dei driver LED poiché i dispositivi programmabili hanno un inventario più semplice.
  • Hanno una maggiore disponibilità di potenza grazie alle loro caratteristiche di potenza costante.

Nel complesso, i driver LED programmabili offrono circuiti elettrici più efficienti che non richiedono attrezzature aggiuntive o formazione speciale. Mantengono la tensione che scorre nel circuito a un livello sicuro convertendo la tensione più alta.

salva 1

Quali parametri possono essere programmati?

L’industria tecnologica progetta sempre prodotti nuovi e più efficaci per migliorare la funzionalità dei dispositivi. La capacità di regolare la corrente di uscita di un circuito è la principale richiesta dei driver LED. Per questo motivo, ora puoi trovare molte caratteristiche chiave dell’illuminazione a LED e quindi diversi parametri che puoi utilizzare per programmarle.

Ci sono alcune fantastiche funzioni programmabili che puoi aggiungere al driver che stai utilizzando. Qui ne hai alcuni.

Corrente di uscita

Descrive la corrente massima da fornire al carico. C’è sempre una regolazione del carico che indica se il regolatore può mantenere l’uscita con un cambio di carico. I driver LED possono fornire un’interfaccia dal carico e dalla linea (alimentatore) che copre l’alimentazione di linea in corrente alternata a tensioni comprese tra 120 e 480 volt fino all’uscita in corrente continua.

modalità oscuramento 3
Interfaccia del software di programmazione impostata corrente

Modalità oscuramento

I dimmer sono strumenti che ti aiutano a ridurre la luminosità di una luce. Inoltre, l’oscuramento si verifica quando si accorcia la quantità di corrente principale in un driver o attraverso un metodo simile chiamato modulazione dell’ampiezza dell’impulso. La maggior parte delle modalità di oscuramento utilizza questo metodo per evitare lo sfarfallio e il cambiamento di colore indesiderato.

modalità oscuramento 4
Interfaccia software di programmazione – modalità dimmer

Timer oscuramento

L’oscuramento del timer determina la velocità dell’interruttore LED e di solito va per primo nel circuito. È anche ottimo per il controllo intelligente e il risparmio energetico. Dovresti installare il dimmer tra il timer e la luce.

impostazione della regolazione della luminosità del timer 3
Interfaccia software di programmazione – dimmerazione temporizzata

NTC

Conosciuto anche come Coefficiente di Temperatura Negativo, NTC è un resistore che “diminuisce” quando la temperatura aumenta. Sono fondamentalmente sensori di temperatura resistivi per molti dispositivi.

ntc3 1
Interfaccia software di programmazione – NTC

CLO

CLO è l’acronimo di Constant Lumen Output ed è utile per mantenere un livello di luce costante e prolungare la durata del LED. Questo accade quando il LED utilizza i diodi facendo diminuire il proprio flusso luminoso dopo un po’ di tempo. CLO è il driver programmabile che compensa efficacemente questo lieve deprezzamento.

modalità clo 1
Interfaccia software di programmazione -CLO

Come programmare un driver LED?

La scelta di come programmare il tuo driver LED dipende dal costo e dall’affidabilità che vorresti investire in esso.

Con NFC

NFC fornisce un semplice processo di programmazione impostando i livelli di attenuazione del driver LED e l’emissione di lumen in modalità wireless in modo da non dover alimentare i driver durante la programmazione.

da NFC 2
Cablaggio di programmazione uPowerTek NFC

Innanzitutto, apri il software e collega il programma NFC a un computer. Una volta lì, fai clic sul pulsante “leggi” in modo da poter chiudere il programmatore alla finestra NFC in cui devi scegliere l’oscuramento PWM e selezionare la corrente, dopodiché dovresti fare clic sul pulsante destro. Ora puoi selezionare il tempo di oscuramento in basso. È possibile impostare la curva di attenuazione dopo aver selezionato la modalità di attenuazione temporale, fare nuovamente clic con il pulsante destro. Dovresti ora abilitare il Lumen Output costante facendo clic sul pulsante con lo stesso nome. Impostare il valore e l’ora correnti e fare nuovamente clic con il pulsante destro. Ricorda di fare clic sul pulsante di arresto per interrompere l’azione. Infine, non resta che abilitare la protezione termica esterna impostando il valore della resistenza e il valore diretto. Fare nuovamente clic sul pulsante destro e terminerà il processo di programmazione.

Via cavo

C’è stato un tempo in cui le persone usavano un potenziometro per regolare la programmazione del driver LED, ma ora hai la possibilità di utilizzare la programmazione via cavo. Il processo di cablaggio inizia quando si collega il programmatore al computer tramite un cavo USB. Assicurarsi di collegare il cavo di regolazione viola (+) e grigio (-) del driver LED al programmatore via cavo rosso (+) e nero (-). Ora devi solo scaricare il software per PC e fare clic su Programmazione utility V1.1.exe in Windows che farà partire la GUI (sistemi operativi basati sulla grafica). Seleziona il pulsante “leggi” dove vedrai un segno di spunta verde che mostra la corrente di uscita corretta e il modello corretto. Successivamente, devi solo impostare la corrente di uscita nell’area della funzione di ripristino della corrente e fare clic sul pulsante “scrivi” e terminare la programmazione.

programmazione via cavo 1
Cablaggio di programmazione del cavo uPowerTek

Per potenziometri

I potenziometri o potenziometri sono resistori variabili che funzionano come un componente elettrico insieme a una manopola che è possibile utilizzare per tradurre il movimento rotatorio in un cambiamento di resistenza in un circuito elettrico. Puoi usarlo quando vuoi regolare il segnale elettrico come il volume. Per programmare un driver LED utilizzando un potenziometro devi iniziare identificando i tre terminali in modo da poter spostare il potenziometro fino a quando l’albero è rivolto verso il soffitto e i terminali sono rivolti verso di te.

da potenziometri
Driver LED regolabile tramite potenziometro

Tramite cellulare

Puoi anche programmare il tuo driver LED utilizzando il tuo cellulare, in questo caso spiegheremo come eseguire questo processo utilizzando un NFC. Innanzitutto, devi scaricare l’app che ti permetterà di programmare il driver. Dopo esserti assicurato che il tuo telefono supporti NFC e installarlo.

tramite cellulare 3
Posizione di programmazione diversa con cellulare diverso

Attiva la funzione NFC, apri AIRSET e tocca il pulsante “Leggi”. Quindi devi toccare la finestra NFC con il tuo telefono in modo che possa leggerla correttamente. Per finire, devi solo impostare la corrente su ciò di cui hai bisogno e toccare nuovamente la finestra NFC.

Cos’è il driver LED a potenza costante?

La maggior parte dei driver LED programmabili offre un’uscita di potenza costante per migliorare la loro funzionalità. Il driver LED a potenza costante o CP ha il compito di fornire un’ampia gamma di corrente e tensione che funziona come soluzione per evitare costi inutili per danni. La programmazione della corrente di uscita più bassa comporterà un aumento della tensione di uscita massima del driver LED, il che significa che la potenza di uscita massima rimarrà costante.

potenza di uscita
grafico a potenza costante

Con le maggiori richieste di driver LED, CP è diventato incredibilmente popolare poiché offre una migliore flessibilità operativa garantendo che la potenza sia costante anche se si trova nella sua gamma di carico di picco. Ciò significa che sarà più sicuro gestire i LED a una corrente più elevata rispetto ad altri driver LED senza CP.

Questo tipo di driver è un design pratico che non ha bisogno di avere molti modelli per funzionare alla grande nei progetti.

potenza costante02 2
Tabella della corrente e della tensione di uscita dalla scheda tecnica del driver LED uPowerTek

Riepilogo

I driver LED programmabili sono al giorno d’oggi il cuore di qualsiasi sistema di illuminazione a LED. Sono essenziali per la regolazione del carico e per la conversione di potenza. Inoltre, sono più semplici da installare grazie alla flessibilità dell’hardware. Le loro caratteristiche programmabili contengono la corrente di uscita e la curva di regolazione che rendono il driver LED più gestibile e redditizio.

Se stai cercando driver LED programmabili, puoi dare un’occhiata a uPowerTek NFC e driver LED programmabili via cavo qui.

Post correlati

Sommario

dali ultimate guide 1

Per aiutarti a comprendere meglio la tecnologia di regolazione DALI, abbiamo creato un libro PDF di 30 pagine. Puoi ottenerlo gratuitamente oggi semplicemente inserendo la tua e-mail qui.

Scroll to Top