Come selezionare un driver LED per DIM LED Strip?

Come selezionare un driver LED per DIM LED Strip?

introduzione 
L’attenuazione dei LED offre vantaggi in termini di risparmio energetico, ambiente migliorato, migliore efficacia della sorgente di luce / durata … ecc. Le prestazioni di attenuazione sono determinate principalmente dalla sorgente LED e dal driver. In generale, la sorgente LED può essere semplicemente suddivisa in due categorie: solo diodi LED e diodi LED con resistenza. A volte la sorgente LED è progettata come un modulo che potrebbe avere un convertitore DC-DC all’interno.Tuttavia, questo modulo complesso non rientra nello scopo dell’articolo qui. Nel caso in cui la sorgente LED o il modulo sia composto esclusivamente da diodi LED, il metodo di dimmerazione comune viene realizzato regolando l’ampiezza della corrente immessa nel LED. Pertanto, il driver LED dovrebbe essere progettato per soddisfare tale richiesta. Le famiglie HLG di Mean Well sono dotate di regolazione corrente ed è controllata da un dimmer esterno con segnale di modulazione DC1-10V * o 10V a larghezza d’impulso (PWM) o anche solo un semplice resistore. Un’altra categoria di sorgenti LED è un diodo LED con resistenza che è semplicemente chiamato LED strip. La striscia LED è ampiamente utilizzata perché la sua tensione è relativamente fissa grazie al presente di resistore in serio con diodo LED. Pertanto, l’utente o l’installatore possono semplicemente utilizzare un driver a sorgente di tensione costante / LED per alimentare la striscia LED. Sì La striscia LED è relativamente facile da alimentare con 12 o 24V. Ma a volte sarebbe difficile eseguire l’attenuazione. Questo articolo mostra le conseguenze dell’attenuazione delle strisce LED utilizzando il driver con regolazione della corrente di ampiezza. Vengono anche discussi alcuni dei comuni comportamenti indesiderati dell’attenuazione. Il modo migliore e più semplice per dimmerare una striscia LED è l’utilizzo di un driver LED dimmerabile con uscita PWM.

Comuni comportamenti indesiderati quando si oscura un LED 
Sembra essere un compito facile oscurare una fonte di luce. In realtà ci sono parecchie considerazioni necessarie prese in considerazione nel caso in cui sia prevista una buona e regolare attenuazione delle prestazioni. Altrimenti i problemi indesiderati mostrati nella Tabella 1 potrebbero ulteriormente ridurre l’aspettativa.

Figura 1. Driver LED HLG-100 di regolazione della corrente di ampiezza media collegato a LED strip a diverse condizioni di carico (lunghezza): (a) a pieno carico (lunghezza) con le migliori prestazioni di regolazione; (b) carico del 70% (lunghezza) che implica un’esperienza di oscuramento non perfetta a causa di piccoli spostamenti morti; (c) 30% di carico (lunghezza) che implica il peggior risultato di oscuramento a causa di un’enorme corsa morta.

Uscita PWM che risolve il viaggio morto 
Si può criticare il fatto che il problema dei viaggi morti sia scomparso nel caso in cui l’applicazione finale utilizzi sempre il driver LED a pieno carico. Inoltre ha meno senso pagare un driver ad alta potenza mentre è utilizzato solo a molto inferiore alla sua tensione nominale. Sì, è un pensiero molto semplice, ma potrebbe non essere realistico. È dovuto al fatto che la striscia LED è spesso usata dove la lunghezza non può essere prevista con precisione. Ad esempio, l’illuminazione decorativa utilizzata in un bar o in un ristorante. Pertanto, le soluzioni vengono utilizzate dal driver LED PWM di uscita per realizzare l’attenuazione invece di modificare l’ampiezza corrente. Il livello della luce di uscita viene tagliato a seconda del ciclo di lavoro del segnale di regolazione. Parametri importanti sono la risoluzione di attenuazione e la frequenza PWM di uscita. Il livello di attenuazione minimo dovrebbe essere basso allo 0,1% per ottenere risoluzioni di attenuazione a 8 bit per adattarsi alla maggior parte delle applicazioni. La frequenza PWM in uscita dovrebbe essere il più alta possibile per evitare il problema dello sfarfallio mostrato nella Tabella 1. In base alla letteratura, si consiglia di mantenere almeno superiore a 1,25 kHz per ridurre al minimo le distrazioni visive *.

Conclusione 
Il modo migliore per attenuare la striscia LED è utilizzare il metodo PWM di uscita che risolve la corsa morta nei problemi di attenuazione comunemente osservati. Upowertek offre serie BLD con range 30 ~ 400 Watt con dimming analogico 0-10V / DALI e la protezione IP67 è il driver adatto per le applicazioni con strisce LED.

Nota: Riferimento: progettazione per mitigare gli effetti dello sfarfallio nell’illuminazione a LED di Brad Lehman e Arnold J. Wilkins 2014

Dal sito Web di Meanwell: https://www.meanwell.com/newsInfo.aspx?c=5&i=610

Share this post

发表评论

邮箱地址不会被公开。 必填项已用*标注