Scegliere il giusta illuminazione protocolli

Scegliere il giusta illuminazione protocolli

L’intelligenza è ora ovunque, il telefono, le famiglie, elettrodomestici bianchi, orologi e illuminazione generale pure. Non importa se siete abituati ad esso o non, è davvero la tendenza, e non importa se accettarlo o meno, sta cambiando la vita.

Oggi ci accingiamo a parlare di programmazione luminosa intelligente. In realtà non è una parola nuova nel settore illuminazione, ma faceva veramente caldo in epoca di illuminazione LED. Sorgente luminosa a LED è uno molto adatto per l’oscuramento e ci sono un sacco di schemi di regolazione o di controllo. Questa piccola carta è quello di aiutarvi a capire che tipo di controllo è necessario per le vostre applicazioni.

In generale ci sono due progetti di illuminazione LED base, uno è retrofitting e l’altro è nuovo di zecca. Progetto di adeguamento è la maggior parte dei progetti di illuminazione LED e ci sono milioni di lampade tradizionali al mondo ad essere sostituito. Piuttosto che ri-disposizione i cavi esistenti o sostituire il sistema di controllo esistente, la maggior parte delle costruzioni o società ha scelto di basta sostituire i vecchi apparecchi con le migliori soluzioni redditizie. I regimi di controllo tradizionali includono TRIAC/fase taglio per lampade ad incandescenza o alogene, 0-10V o DALI per fluorescenti Reattori elettrici e ingresso ampdim per reattori magnetici tradizionali.  Così per il retrofit di sistemi, non hai molta scelta, quello che devi fare è quello di assicurarsi che il driver LED degli apparecchi è compatibile con il sistema esistente.

E abbiamo bisogno di considerare attentamente lo schema, se si tratta di un progetto nuovo di zecca e il punto chiave è che facciamo una soluzione efficace (BOM costo e costi di manutenzione) di costo più per i nostri clienti. Così abbiamo bisogno di capire cosa vuole davvero il progetto e ciò che le funzionalità dei protocolli di controllo diverso e sono soluzioni di controllo.

Taglio di fase o TRIAC è molto buono per carichi resistivi, ma è un incubo per carico capacitivo come driver del LED. Lo stress di spunto ed EMI prestazioni sono molto male. Credo che nessuno prenderà in considerazione questo tipo di schema per i nuovi progetti anche se non necessita di cavo extra di dim.

0-10V è molto semplice e comune utilizzato in modo unidirezionale di dim, e la maggior parte dei driver LED dimmerabile nel mercato sono 0-10V compatibile. Quindi, se il sistema deve solo oscuramento piuttosto che monitorare lo stato della luce, 0-10V è l’idea migliore. E inoltre è molto flessibile quando si utilizza un convertitore di protocollo per essere compatibile con altre soluzioni intelligenti come Zigbee, DALI o PLC. Lo svantaggio è che ha bisogno di cavo extra, e per superare l’inconveniente, viene utilizzato il cavo a 5 fili (linea, neutro, terra, Vdim + e Vdim-).

DALI è stato generato per una soluzione completa di controllo intelligente in Europa e poi ampiamente utilizzato a livello globale. E questo è un primo protocollo di illuminazione che ha diversi designer di driver, sensori o controller design soluzioni compatibili senza comunicazione faccia a faccia. E IEC 62386 descrive i requisiti di un sistema DALI dopo IEC 60929 di semplici parole. Segnale di DALI è bidirezionale e senza nodi positivi o negativi. E l’inconveniente è che ha bisogno di due fili supplementare per trasferire segnali e ha solo 64 indirizzi che si impedisce di fare un sistema di illuminazione enorme. Ma ancora è il più popolare e professionale protocollo intelligente nel settore illuminazione.

Controllo PWM è relativamente nuovo per l’illuminazione generale, anche se è già ampiamente usato in controluce per molti anni. È unidirezionale come 0-10V e il vantaggio è che il segnale PWM è molto facile da essere generato dal controller di luce. Ora la maggior parte dei driver LED sono sia 0-10V/PWM dimmerabile e rileva automaticamente il tipo di segnale. E credo di dimming PWM saranno sempre più utilizzati nei nuovi sistemi.

protocalsPLC (comunicazione) ora viene frequentemente utilizzato in molti progetti di illuminazione stradale in Cina grazie alla sua semplicità e la buona affidabilità. Anche controllo del PLC è molto adatto per rete di alimentazione di fase 3 e il controller centralizzato è in grado di monitorare la situazione di fase per evitare lo squilibrio di fase. E lo svantaggio del PLC è che il segnale non è in grado di essere trasferito troppo lontano a causa i trasformatori di griglia di alimentazione e anche soluzione PLC è ancora un po’ troppo costoso. E crediamo che come l’aumento di utilizzo, il prezzo medio della soluzione andrà giù ad un livello ragionevole e accettabile.

ZigBee è una soluzione wireless ampiamente utilizzata e quelle simili sono Bluetooth e Wi-Fi mentre Zigbee è più popolare nell’uso di livello industriale. Personalmente credo che il controllo wireless sarà la tendenza a non solo l’illuminazione, ma anche altre aree di applicazione di controllo a causa della semplicità, risparmio energetico e basso costo del sistema. KNX, Enocean e Zwave hanno buone soluzioni Zigbee per illuminazione e più e più progetti stanno adottando il protocollo.

Così quelli sono i metodi principali che stanno giocando in questo momento nel settore dell’illuminazione, e ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi. Dopo un’attenta barattando, siamo in grado di verificare quale sarà adatto per le nostre applicazioni.

Share this post